Dolci

Chocolate bundt cake, un dolce très chic

Questo è un dolce strepitoso…di quelli che una volta provati continuerete a rifarli ancora ed ancora…ci sarà sempre qualcuno a cui non lo avrete fatto ancora assaggiare, no?

 

 

 

Io adoro il cioccolato, in tutte le sue forme.
Questo ciambellone possiede poi un grande vantaggio: è molto versatile e potrà andare bene sia come dessert di fine pasto che con il tè del pomeriggio.
Se metterete la golosissima glassa al cacao farà un figurone come torta per un compleanno o come regalo culinario da portare ad una cena a casa di amici.
Con una semplice spolverizzata di zucchero a velo diventerà invece un fenomenale dolce per la colazione…per iniziare le giornate in un modo unico e speciale!

Se poi deciderete di farlo in uno stampo scenografico come quello che mi sono comprata io per l’occasione (pazza!) be’….allora il risultato è assicurato!!

 

E’ una ricetta di Martha Stewart e viene dritta da qui  : io ho convertito le dosi un po’ a modo mio, secondo i miei personali gusti.
È un peccato di gola, lo ammetto…ma fidatevi se vi dico che non ne potrete più fare a meno!

 

Ingredienti per uno stampo a ciambella dal diametro di 24/26 cm :
per l’impasto:
  • 300 gr farina
  • 300 gr zucchero
  • 220 gr burro
  • 60 gr cacao amaro
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • i cucchiaino scarso di sale
  • 120 ml latte
  • 120 ml panna acida
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
  • 80/90 gr noci sgusciate tritate (facoltative)
per la glassa al cacao (facoltativa)
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 120 ml panna fresca
  • 25 gr burro
  • 1 cucchiaio di cognac o rum (facoltativo)
  • mandarini per servire
Mescolate il latte con la panna acida.
In una ciotola sbattete con le fruste elettriche il burro insieme allo zucchero.
Aggiungete poi le uova una alla volta e, infine, la vanillina.
Riducete la velocità delle fruste ed unite gli ingredienti secchi setacciati – farina, cacao, bicarbonato e sale – alternandoli con la miscela di latte e panna.
Infine aggiungete al composto le noci tritate.
Mescolate, versate nello stampo ed infornate a 160°/170° per circa 55/60 minuti.
Fate sempre la prova stecchino, che deve uscire asciutto, e regolatevi sempre in base al vostro forno.
Una volta raffreddata, sformate la ciambella.
Se deciderete di aggiungere la glassa al cacao come ho fatto io dovete anzitutto portare ad ebolizione la panna.
Spegnete il fuoco ed aggiungete dapprima il cioccolato a pezzetti, aspettando che si sciolga, ed infine il burro e l’eventuale liquore.
Dopo che la glassa si sarà addensata un po’, versatela sulla torta.
Martha Stewart consiglia di servire il dolce con spicchi di mandarino.
Voi potrete decorarla con codette colorate, confetti, zuccherini ( specie se l’avete preparata per i bambini o per una loro festa di compleanno ) oppure con frutta fresca e colorata, come ribes , lamponi , fragole, che contrastano con il colore scuro del cioccolato.
Io ho preferito lasciarla semplice…..
Solo con la glassa la trovo terribilmente chic…très chic…

E voi?

N.B.
  • se non avete la panna acida potrete farla in casa mescolando 60 ml di yogurt bianco ( meglio greco ) con 60 ml di panna fresca ed un cucchiaino di limone. Mettete la miscela ottenuta in frigo per almeno un’ora prima di utilizzarla
  • lasciate riposare la torta dopo aver messo la glassa, anche mezza giornata. Più tempo passa e più i sapori si amalgameranno tra loro, trasformando la vostra torta in una vera bontà
  • se non metterete il cognac od il rum diventerà ovviamente un dolce perfetto per la merenda dei bambini o per il loro compleanno
  • le noci nella ricetta originale sono facoltative ed in quantità inferiore. Io ne ho aumentato le dosi perché personalmente le ho trovate perfette per questo tipo di torta, quindi ve le “stra-consiglio”!!
Con questa ricetta ho vinto il contest “Ricette per Giada e Sara” di In cucina con Giada e Sara

Felice week-end,

Serena
Se provate le mie ricette e pubblicate la foto su Instagram sarà un onore per me, quindi usate l’hashtag #petitpatisserieblog o, se avete un profilo privato, inviatemele tramite Direct, così le potrò vedere e inserire nel blog tra i Vos Plats!!

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.