Secondi

Polpettone con cuore cremoso

Oggi voglio proporvi un secondo piatto semplice ma molto gustoso.

Un polpettone che nasconde un ripieno di morbido e filante formaggio cremoso.

Come avrete certamente capito ho un debole per i dolci, ma quando scovo ricette facili, veloci e sorprendentemente gustose come questa, le faccio entrare dritte dritte a far parte del mio ricettario.
La sorpresa nella preparazione di questo piatto sta nel fatto che voi dovrete solo mescolare gli ingredienti: il ripieno infatti è già “bello e pronto”… basterà semplicemente adagiarlo sulla carne.
Siete pronte per stupire con poche e semplici mosse?
Ingredienti per 4 persone:
(ricetta tratta da un numero di Cucina Moderna)
  • 400 gr carne di manzo macinata
  • 100 gr mortadella (io ho usato il prosciutto cotto)
  • formaggio cilindrico a pasta filata di 270 gr
  • 1 uovo
  • 1 fetta di pane senza crosta
  • latte
  • 1 spicchio di aglio
  • 40 gr formaggio grana grattugiato
  • prezzemolo
  • pangrattato
  • farina, olio, sale e pepe
Mescolate la carne con la mortadella tritata, l’uovo, la fetta di pane bagnata con il latte e strizzata, il formaggio, il prezzemolo, l’aglio tritato , il sale e il pepe.
Se il composto è troppo morbido aggiungete del pangrattato.
A questo punto stendete la carne formando un rettangolo , adagiatevi il formaggio e chiudete bene tutto il polpettone.
Badate di non stenderla troppo sottile: la carne attorno al formaggio deve essere spessa altrimenti si corre il rischio che si apra durante la cottura con conseguente fuoriuscita di formaggio.
Infarinate il polpettone e spennelatelo di olio.
Con la carta forno formate una caramella che chiuderete ai lati con lo spago da cucina.

Infornate il polpettone a 200° per circa 40 minuti.
Una volta pronto, fatelo raffreddare e poi tagliatelo a fette.
Prima di servirlo, se necessario, scaldate le fette per qualche minuto in forno in modo da rendere il loro cuore di formaggio ancora più cremoso e filante.
Presentato con del songino o con della misticanza diventa un piatto davvero chic, non trovate?

Bon appétit
Serena

Se provate le mie ricette e pubblicate la foto su Instagram sarà un onore per me, quindi usate l’hashtag #petitpatisserieblog o, se avete un profilo privato, inviatemele tramite Direct, così le potrò vedere e inserire nel blog tra i Vos Plats!!

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.