Primi

Cous cous al salmone con coriandoli di verdure [ profumato agli agrumi ]

Questa è una ricetta sfiziosa e dal gusto delicato che devo al mio dolce papà che, da quando è in pensione, ci delizia ad ogni occasione con le sue ricette da chef!!

Si, si…proprio da chef….e questa è una di quelle!!

 

 

Il sapore inconfondibile e delicato del salmone si sposa benissimo con l’aroma dell’arancia e del limone.
Numerose sono poi le proprietà benefiche presenti in questa ricetta.
La vitamina C propria degli agrumi si unisce alla ricca presenza di omega 3 contenuti nel salmone, veri e propri alleati della nostra salute, abbassando i livelli di colesterolo , combattendo l’osteoporosi e rallentando i processi di invecchiamento.
Il salmone è poi ricco di vitamine, proteine e sali minerali e se si decide di utilizzare quello affumicato è pure meno calorico!

 

Questo è un piatto ottimo sia caldo che freddo, per questo potete prepararlo in anticipo e tenere in frigo e potete servirlo anche in piccole porzioni come antipasto.

Sono sicura che questa ricetta diventerà il vostro passepartout per ogni occasione!

 

Ingredienti per due porzioni abbondanti:
  • 150 gr di cous cous
  • 200 ml di brodo
  • sedano, carote e cipolle per il brodo e per il soffritto
  • 150 gr salmone
  • un mazzetto di rucola
  • 1/2 mela rossa biologica (grossa)
  • succo 1/2 arancia (1 se piccola) o qualche cucchiaio di succo d’arancia
  • succo di 1/2 limone
  • sale
Tagliate a tocchetti il salmone e, se usate quello fresco, infornatelo con un filo di olio per circa 5 minuti.
Una volta sfornato fatelo macerare con la mela a pezzetti (con tutta la buccia), la rucola, il succo degli agrumi ed il sale: lasciate riposare in frigo per un’ora.
Nel frattempo preparate il brodo con acqua , sedano, carote e cipolle.
Una volta pronto, fate soffriggere un poco di carota e cipolla (tagliati a quadratini come fossero coriandoli) con un cucchiaio di olio (eventualmente se serve allungate con un filo d’ acqua).
Fate tostare per un minuto il cous cous con il soffritto e togliete dal fuoco.
Coprite a filo con il brodo e lasciate riposare per 5 minuti.
A questo punto sgranate il cous cous e conditelo con il salmone.
Se volete servirlo in modo chic servitevi di coppette o coppapasta e decorate con un poco di rucola ed un filo di olio.
N.B.
Se non avete il tempo o la possibilità di comperare il salmone fresco potete utilizzare tranquillamente quello affumicato in scatola sott’olio e, per rendere la ricetta ancora più easy, i preparati per soffritto con sedano carote e cipolle già tagliati e i dadi vegetali , che vi faranno risparmiare tempo senza rinunciare al gusto!

 

 

Questa ricetta mio padre l’ha trovata su un blog di giallo zafferano ma sono stati apportati alcuni adattamenti per renderla più consona ai nostri gusti.A presto con una dolce ricetta
SerenaSe provate le mie ricette sarà un onore per me per cui mandatemi la foto via e-mail oppure, se pubblicate la foto su Instagram, usate l’hashtag #petitpatisserieblog o inviatemele tramite Direct (se avete un profilo privato) così le potrò vedere e inserire nel blog alla pagina Vos Plats!!

 

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.