DIY

Il centrotavola di primavera

Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera

Pablo Neruda

Sarà perché sono nata con l’arrivo della primavera, sarà perché ho sempre avuto un debole per i colori pastello e per i fiori….ma devo confessare che io amo questa stagione ed è per questo motivo che voglio festeggiare il suo arrivo con un centrotavola che mi assomiglia, sempre rigorosamente homemade.

E’ semplice ma d’effetto, un po’ rustico ed al contempo elegante nello stile.
Potrà adattarsi quindi tanto al pranzo – piu formale – di Pasqua quanto a quello – meno formale e magari all’aria aperta – del lunedì di Pasquetta!

Occorrente:

    • barattolo per conserva medio-grande
    • 2 centrini di carta (quelli piccoli per muffin per intenderci)
    • spago color bianco o corda
Avvolgete il barattolo con i due centrini di carta e fermateli con lo spago ( bianco per un effetto più chic, corda per uno più country ).

Sarà sufficiente completarlo con un bel mazzo di fiori di campo per rendere semplice ma molto chic la vostra mise en place!

 

Di sera potrete aggiungere qualche candela sparsa (magari già usata per creare un effetto vintage) e, come segnaposti, usate i centrini di carta, dove scriverete i nomi dei vostri commensali!

Per la tovaglia ed i piatti scegliete colori semplici ma in tinta con i fiori del centrotavola.
Di sera vi suggerisco di optare per i toni neutri, dando un tocco di colore magari con i fiori; di giorno invece osate pure una tavola più colorata e vivace…in fondo siamo in primavera!!
Ma ricordate sempre: less is more.
E allora?
Piaciuta l’idea?

Semplice , easy e chic come piace a noi!

 

Vi auguro una primavera dai colori più belli, dalle emozioni più intense, dalle gioie più semplici: quelle regalate dalle cose e dalle persone che amiamo e che abbiamo accanto ogni giorno.Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.