Dolci,  Pasqua

Torta al cioccolato fondente con ganache di cioccolato al latte

Ancora uova di cioccolato da smaltire?

La Torta al cioccolato fondente con ganache di cioccolato al latte è la soluzione che fa per voi: con una sola torta vedrete sparire tutte le uova di Pasqua!!

Che goduria questo dolce! E’ super cioccolattoso e farà la gioia di adulti e bambini!!

 

Presenta poi due grandi pregi.

E’ facilissima da fare – vi porterà via solo pochi minuti – e, per di più , potete anche decidere di fare la base il giorno prima per poi completarla con la ganache il giorno dopo, quando più vi piace o avrete tempo.

Pur avendo le sembianze di una crostata, non lo è affatto!
E’ una semplicissima torta al cioccolato il cui impasto – preparato con una sola frusta a mano – viene messo in una classica teglia per crostata, quella con il fondo rialzato per intenderci: ebbene, una volta capovolta la torta, l’incavo sulla parte superiore servirà per accogliere la goduriosa ganache.

Il dolce del week-end è servito.
E se poi non avete avanzi di uova….bè…non fa nulla….questo dolce vi avrà già conquistato e scommetto che sarete già lì pronte a procurarvi del cioccolato!!
Preparatelo tutte quelle volte in cui vorrete stupire i vostri ospiti o amici con la minima fatica…e quando penseranno di mangiare una crostata si accorgeranno al primo morso che ad avvolgere la ganache non c’è una frolla consistente e compatta ma l’impasto morbido di una torta al cioccolato….e allora?

Siete pronte a stupire con una ricetta easy e chic?

Ingredienti per uno stampo da crostata dal diametro di 28 cm:

  • 75 gr zucchero di canna
  • 3 uova
  • 50 gr burro
  • 100 gr farina 00
  • 50 gr yogurt bianco
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino raso lievito per dolci
Per la ganache
  • 300 gr cioccolato al latte (per me invece 200 gr di cioccolato al latte e 100 gr cioccolato fondente)
  • 200 ml panna fresca a temperatura ambiente (per me panna da montare a lunga conservazione, già zuccherata – che avevo in casa – per questo ho deciso di sostituire 100 gr di cioccolato al latte con 100 gr di quello fondente, per evitare che la ganache risultasse troppo dolce)
Con una semplice frusta a mano sbattete leggermente le uova con lo zucchero.
Unite poi il burro sciolto e lo yogurt ed amalgamate; infine, aggiungete la farina setacciata con il lievito ed il cioccolato fuso a bagnomaria (o con un poco di acqua in un pentolino).
Versate il composto nello stampo, solo imburrato, e livellatelo dando dei colpetti sul tavolo.
Infornate per circa 15 minuti a 180°.
Fate sempre la prova stecchino, che deve uscire asciutto, lasciate intiepidire la torta dentro il forno spento (e aperto) e poi capovolgetela sul piatto da portata.
Mentre la torta raffredda o il giorno dopo preparate la ganache: fondete il cioccolato, versatelo a filo sulla panna a temperatura ambiente e mescolate bene in modo da amalgamare il tutto.
Versate la ganache nell’incavo della torta fredda e lasciatela riposare almeno mezz’ora prima di servirla.
N.B.
Lasciata semplice a mio avviso è bellissima, ma se volete renderla più allegra e colorata decoratela con codette, zuccherini o frutta fresca, come fragole o frutti di bosco.

 

 

La ricetta, con qualche piccola modifica , è stata tratta da qui .

Un dolce e gustosissimo weekend
Serena
Se provate le mie ricette sarà un onore per me per cui mandatemi la foto via e-mail oppure, se pubblicate la foto su Instagram, usate l’hashtag #petitpatisserieblog o inviatemele tramite Direct (se avete un profilo privato) così le potrò vedere ed inserire nel blog alla pagina Vos Plats!!

24 commenti

Rispondi a SABRINA RABBIA Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.