Dolci

Biscotti cocco e mandorle con confettura di amarene

Immaginate di sfornare delizie, di dare un morso ad un biscotto morbido e croccante alle stesso tempo con un cuore di confettura fatta in casa , immaginate che quel morso abbia il gusto della frutta, delle mandorle e del cocco…..

Bene, tutto questo tra poco potrà diventare realtà nelle vostre cucine grazie ad una ricetta che ci porta dolcemente verso il comfort dell’autunno senza tuttavia abbandonare completamente il retrogusto dell’estate, data la presenza del cocco.

 

Avevo già provato qui
l’uso del cocco nella frolla e ne ero rimasta entusiasta,
l’accostamento poi con le mandorle e la confettura di amarene è
risultato assolutamente strepitoso.
Non fatevi ingannare dal loro aspetto rustico, sono deliziosi e assolutamente da provare, fidatevi.

 

Questi biscotti sono nati a seguito di un dono ricevuto.
Mi è stato recapitato, infatti, poco tempo fa, un vasetto di marmellata fatta in casa dalla mamma di mia cognata e non potevo non riservare a questa golosa confettura un dolce speciale e non banale.
Per questo ho pensato di renderle merito catturandola dentro una morbida e dolce frolla al cocco e rivestendola con un guscio di croccanti mandorle.

 

Preparateli questo weekend per una merenda golosa, per la colazione dei vostri bambini, come dessert di fine pasto accompagnato da un caffè o un liquore oppure come dono da portare a casa di amici magari sopra un bel vassoio in ceramica…vedrete quanto ve ne saranno riconoscenti!

Se non avete le mandorle in casa, o non vi piacciono, potrete ometterle, questi dolcetti non perderanno il loro gusto nè il loro fascino!

 

Ingredienti
per circa 10 biscotti:
  • 90 gr farina 00
  • 20 gr farina di cocco o cocco rapè
  • 1 uovo
  • 50 gr burro o margarina
  • 40 gr zucchero di canna
  • 1 pizzico sale
  • 1 bustina vanillina
  • 1/2 cucchiaino lievito
  • mandorle a lamelle
  • marmellata di amarene (o altro gusto a piacere)

 

Mettete in un mixer – o impastate a mano – le farine, il tuorlo dell’uovo (conservando l’albume), il burro, lo zucchero, il sale, la vanillina ed il lievito in modo da formare un composto compatto.
Formate delle palline, tuffatele nell’albume rimasto e poi nelle mandorle, in modo da ricoprirle tutte.
Riponete i biscotti un poco distanziati tra loro su una teglia rivestita con carta forno e, con il pollice, create al centro un buco nel quale riporrete un cucchiaino scarso di marmellata.
Infornate a 170° per circa 15 minuti: dovranno essere leggermente dorati.
Sfornate e assaporate pure e, come sempre , fatemi sapere!!

 

 

 

Questa ricetta, frutto di un dono, è anch’essa un dono,
che mi ricorda che regalare dolcezze
ci riempie sempre il cuore e la vita.
Felice e goloso weekend
Serena
Se provate le mie ricette sarà un onore per me per cui mandatemi la foto
via e-mail oppure, se pubblicate la foto su Instagram o su Facebook,
usate l’hashtag #petitpatisserieblog o inviatemele tramite Direct (se
avete un profilo privato su Instagram) così le potrò vedere, condividere
sui social ed inserire nel blog alla pagina Vos Plats!

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.