Dolci

Pudding di mele [agli agrumi e cannella]

Domenica scade il contest #melapoesiadautunno organizzato in collaborazione con Sara. Avete partecipato in tantissime su Instagram con foto spendide di ricette golose a base di mele dove avete davvero messo tutte il cuore. Ed è per questo che a voi, e sempre a voi, va il mio immenso grazie. E lo faccio con questa ricetta accompagnata, come tempo fa vi avevo promesso, dalla mia “poesia d’autunno”.

PhotoGrid_1447419818339

I miei ricordi dell’autunno non sono legati alla mia infanzia, ma al mio presente. Alle mele rosse del nostro vulcano, l’Etna, alle passeggiate nei boschi con mio marito, a raccogliere castagne , con la prima sciarpetta di lana che accarezza il viso, con il naso rosso e le foglie dai colori caldi che sfiorano gli stivaletti e che mi portano subito a pensare alle pigne ,al Natale, al periodo che per me è il più bello dell’anno, il più carico di magia. Perchè in fondo l’autunno coincide con questo…con quella magica attesa che, in quanto tale e come per ogni cosa, ti incanta , ti conquista , ti fa capire quanto è bella questa nostra vita. Caro dolce autunno…. so già che arriverò al 21 dicembre con il cuore pieno di gioia……grazie a te .

PhotoGrid_1447419768468

E con questa ricetta, facile e molto veloce da fare, a base di mele mi avvicino alla chiusura del contest.

Il Pudding è un tortino morbido , un dolce al cucchiaio perfetto da servire a fine pasto, anche in cocottine monoporzione, specie se lo vorrete preparare in occasione delle prossime festività natalizie. Io lo trovo infatti un dolce molto chic , oltre che molto molto gustoso. E’ composto da una base di mele cotte coperte da un soffice pan di spagna. Ho usato la farina di orzo, seguendo la ricetta di Marianna Franchi tratta dal libro “Di farina in farina” che mi ha colpito per la presenza del muesli che dona una nota di croccantezza al composto , ma voi potrete anche usare la normale farina 00. La ricetta di Marianna l’ho leggermente modificata per renderla più vicina ai miei gusti.  Ho servito  il Pudding con una bella spolverata di zucchero a velo, ma può anche essere  accompagnato con gelato o salsine varie, come panna liquida o montata o crema alla vaniglia.

PhotoGrid_1447419839677

Pudding di mele [agli agrumi e cannella]
Recipe Type: Dolce al cucchiaio
Author: Serena
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 40 mins
Un dolce al cucchiaio semplice e veloce da preparare, molto chic, che può essere servito anche con gelato, salsa inglese , alla vaniglia o con panna fresca, liquida o montata.
Ingredients
  • per 4 persone:
  • 60 gr farina di orzo*
  • 60 gr burro morbido
  • 60 gr zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di muesli *
  • 2 cucchiai di limoncello*
  • sale
  • un pizzico di lievito
  • cannella
  • Per il ripieno:
  • 2 mele
  • 2 – 3 cucchiai di confettura di arancia (o altra, come albicocca o fragola)
  • 30 gr zucchero di canna
  • 1 limone bio
  • 1 arancia bio
Instructions
  1. Imburrate una tortiera in cercamica dal diametro di circa 22/23 cm (o cocottine monoporzioni, anche in alluminio salvo poi capovolgerle in modo che le mele rimangano sempre di sotto).
  2. Spalmate sul fondo della tortiera un velo di confettura e cospargete con le mele – che avrete tagliato e ridotto a cubetti – con lo zucchero di canna e con la scorza grattugiata dell’arancia e del limone.
  3. Preparate la copertura montando con le fruste elettriche il burro con lo zucchero.
  4. Poi aggiungete l’uovo ed amalgamate.
  5. Infine unite il limoncello, il muesli, un pizzico di sale ed il lievito con la farina setacciata.
  6. Amalgamate con una spatola, versate uniformemente sopra le mele e cospargete con un poco di cannella (a piacere secondo i vostri gusti). Non vi preoccupate se l’impasto risulterà poco: durante la cottura tenderà a gonfiare e ad amalgamarsi ricoprendo bene le mele.
  7. Infornate a 170° per circa 25 minuti e, comunque, fino a quando il vostro dolce assumerà in superficie un colore ambrato e sentirete la casa avvolta da un inebriante profumo di mele cotte.
  8. Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete con abbondante zucchero a velo.
Notes
* Potete sostituire la farina con altra di vostro gradimento, anche 00.[br]* Se in casa non avete muesli, vi basterà tritare grossolanamente un poco di frutta secca a piacere.[br]* Nella ricetta originaria era prevista la grappa. Per rendere il dolce analcolico (anche se il limoncello non si sente) potrete sostituirlo con un eguale quantitativo di succo di limone.

 

PhotoGrid_1447419860020

PhotoGrid_1447419889571Felice e goloso weekend,

Serena

 

Se provate le mie ricette sarà un onore per me per cui mandatemi la foto via e-mail oppure, se pubblicate la foto su Instagram o su Facebook, usate l’hashtag #petitpatisserieblog o inviatemele tramite Direct (se avete un profilo privato su Instagram) così le potrò vedere, condividere  sui social ed inserire nel blog alla pagina Vos Plats!

5 commenti