Dolci,  Natale

Ciambella glassata al limone e semi di papavero

Una torta che solo a vederla è una festa, dal sapore fresco,unico e sorprendente perfetta per stupire in queste feste con un dolce semplice ma d’effetto.

PhotoGrid_1450713896902

PhotoGrid_1450714069723

Potete semplicemente spolverizzarla con zucchero a velo per una merenda o per la colazione, ma se vorrete servirla come dessert di fine pasto la glassa è d’obbligo,buona golosa e con un effetto neve che fa tanto festa.
Fatela questo Natale o per Capodanno e decoratela come ho fatto io con bandierine festose realizzate semplicemente con cannucce colorate e tashi tape.

PhotoGrid_1450713812383

PhotoGrid_1450714011755

 

Ciambella glassata al limone e semi di papavero
Recipe Type: Dolci
Cuisine: Dosi per una ciambella di mdie dimensioni (se si desidera una ciambella grande raddoppiare le dosi)
Author: Serena
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 1 hour
Un dolce scenico e goloso dal sapore fresco e semplice.
Ingredients
  • 160 gr farina 00
  • 170 gr zucchero
  • 150 gr burro
  • 2 uova grandi
  • 1 limone bio
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • pizzico sale
  • Per la glassa
  • 150 gr zucchero a velo
  • succo 1/2 limone piccolo
Instructions
  1. Fondete il burro.
  2. Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale.
  3. Aggiungete il burro fuso, la farina setacciata con il lievito, la scorza ed il succo di un limone bio e, infine,i semi di papavero.
  4. Versate in uno stampo per ciambella e cuocete a 180° per circa 35/40 minuti.
  5. Una volta fredda potete spolverare con zucchero a velo.
  6. Per la glassa invece dovete unire il succo del mezzo limone pian piano allo zucchero a velo fino a quando diventerà un composto bianco e molto denso.Versate nella ciambella fredda ,decorate e servite.

PhotoGrid_1450714153230

PhotoGrid_1450714194951

Sotto il mio albero di Natale ho deposto dei doni per voi: non si tratta di oggetti, ma di Emozioni. Avvolti da una carta regalo piena di cuori dorati, troverete sorrisi sinceri, pensieri avvolgenti. Troverete auguri di prosperità, salute e gratitudine.
Scelgo lo Spirito del Natale e non il suo aspetto consumistico. Scelgo la Solidarietà e non il superfluo. Scelgo di diffondere Gioia. Il mio augurio è che questa Gioia si riversi anche su di voi, amici miei…”

Auguri di buone e dolci feste,

Serena

2 Comments

  • Gaia

    Ciao! Ma i bianchi e i rossi delle uova andavano divisi? Perchè nonostante abbia seguito il tuo procedimento passo dopo passo, la torta non è lievitata, è rimasta umida e bassa. Quale puó essere la causa? Grazie

    • petitpatisserieblog

      Ciao Gaia! La torta è di certa riuscita te lo posso assicurare 😉 quindi sono sicura che il problema è nelle dosi e nello stampo che hai utilizzato .
      Anche a me è capitato a volte che una torta che in uno stampo veniva perfetta raddoppiando le dosi in uno stampo più grande veniva esattamente come l’hai descritta tu . Quindi prova in uno stampo diverso . Magari scrivimi via e-mail il diametro esatto dello stampo che hai usato e le dosi che hai seguito così ti posso aiutare magari confrontandolo con il mio 🙂
      A presto,
      Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.