Lievitati

Pane rustico con i fichi

Una nuova ricetta, la prima dell’anno, che va ad arricchire la sezione delle Farine Alternative  del mio Ricettario : questa poi è molto speciale, non solo perché è di una bontà incredibile, ma anche perché me l’ha data una mia cara amica, Lucia, che una sera mi ha fatto assaggiare questo pane a casa sua insieme ad una prelibata varietà di formaggi: una vera goduria!!

PhotoGrid_1452450189691

Provatelo con i formaggi dal gusto piccante o dal sapore salato o forte e pure con i salumi e fatemi sapere! È poi utilissimo in questo periodo per smaltire la frutta secca avanzata dalle feste.

PhotoGrid_1452450108126

PhotoGrid_1452449992276

 

Pane rustico con i fichi
Recipe Type: Lievitai – pane
Cuisine: Dosi per due pagnotte di medie dimensioni
Author: Serena – Petitpatisserieblog
Un pane rustico e sorprendentemente buono, perfetto da abbinare a formaggi salati, piccanti o dal gusto deciso.
Ingredients
  • 600 gr farina per pane di farro e grano saraceno (se non la trovate , miscelate queste due farine, o usate tutta farina di farro o mescolate questa ad altra farina di vostro piacimento)
  • 310 ml acqua tiepida
  • 2 1/2 cucchiaini di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 1 cucchiaino di miele (o zucchero)
  • Fichi secchi (circa dieci o poco più)
Instructions
  1. Sciogliere il lievito con il miele nell’acqua tiepida e lasciate riposare qualche minuto.
  2. Nel frattempo mescolate la farina con il sale ed unitevi l’olio. Successivamente a filo aggiungete il composto di acqua e lievito e mescolate.
  3. Impastate per circa dieci minuti su una spianatoia e mettete a lievitare fino al raddoppio in un luogo tiepido (io ho fatto lievitare poco meno di due ore in forno spento con luce accesa).
  4. Trascorso il tempo della lievitazione riprendere l’impasto e,dopo averlo un poco sgonfiato, aggiungete i fichi interi (a cui avrete tolto il picciolo) e date al pane la forma desiderata.
  5. Praticate dei tagli sulla superficie per favorire la cottura ed infornate a 190° per circa 30 minuti.

 

PhotoGrid_1452450066727

PhotoGrid_1452450141732

PhotoGrid_1452450029219

 

Le cose più belle sono queste: quelle custodite con cura di mano in mano.

Ed io oggi ve ne trasferisco una, certa che sappiate apprezzare non solo la ricetta, ma anche l’amore che vi si cela dietro.

Serena

Se provate le mie ricette e fate la foto usate sui social l’hashtag #petitpatisserieblog o inviatemele privatamente: sarà un piacere pubblicarle sul blog alla pagina “I vostri piatti”, su Instagram e sulla mia pagina Facebook.

2 Comments

  • Anna Rita

    Sei sempre una fonte di ispirazione e le tue manine creano delle vere golosità! io questo pane lo mangerei anche asciutto, così com’è, per quanto deve essere buono! 🙂
    Un bacio Sere! <3

  • petitpatisserieblog

    Mi fai sempre arrossire……grazie Anna….i tuoi complimenti sono tra i più graditi e mi fanno sempre emozionare.
    Bacio
    Sere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.