Dolci,  Natale

Tartufi di pandoro

Desiderate un’idea sfiziosa per riciclare i pandori rimasti?
Questa lo é!!
L’anno scorso provai i Tartufi al panettone di Enrica Panariello, alias Chiarapassion e ne rimasi entusiasta, ma quest’anno avevo della panna in casa per cui mi sono ispirata a questa ricetta e sono nati loro: dei dolcetti sorprendentemente buoni e golosi!

PhotoGrid_1452087064513
Si preparano in pochi minuti: il mio suggerimento è di mettere tutto in un mixer ed in pochi secondi il vostro impasto è pronto !! Darete vita a delle palline golose che, a vostro piacere, dopo averle rotolate nel cacao , guarnirete e decorerete nel modo che più vi piace.
Con le decorazioni potrete creare colorati e deliziosi tartufi , perfetti per essere portati a cena a casa di amici, per essere offerti dopo pranzo o dopo cena, per rallegrare i colleghi in ufficio, o perchè no…per essere donati ad un vicino o ad una cara amica.
Preparateli con me e vedrete quanto saranno buoni e facili da fare!

 PhotoGrid_1452086981334

Tartufi di pandoro
Recipe Type: Dolci, ricetta riciclo
Cuisine: Dosi per circa 30 tartufi
Author: Serena – Petitpatisserieblog
Dolcetti facili e golosi, che si preparano in pochi minuti, perfetti per riciclare il pandoro o il panettone avanzati dalle feste.
Ingredients
  • 400 gr pandoro
  • 100 ml panna fresca
  • limoncello (o scorza d’arancia o marsala o altro liquore a piacere)
  • cacao amaro
  • Per la guarnizione:
  • 50 ml panna
  • 50 gr cioccolato
  • granella di nocciole, di mandorle, di pistacchi, farina di cocco, scaglie di cioccolato, mandorle a lamelle
Instructions
  1. Mettate nel mixer il pandoro a pezzi e tritate.
  2. Aggiungete la panna ed un poco di limoncello e frullate fino a quando si formerà un panetto compatto simile alla pasta frolla.
  3. Con il composto ottenuto create con le mani delle palline e rotolatele nel cacao.
  4. Potrete lasciarle così ma io vi consiglio di ingolosirle di più con la ganache al cioccolato. Per prepararla fate bollire la panna, spegnete il fuoco e scioglietevi il cioccolato ridotto a piccoli pezzi.
  5. Con un cucchiaino fate cadere un poco di ganache al cioccolato sulle vostre praline e decorate a piacere con granella di nocciole, di mandorle, di pistacchi, farina di cocco, scaglie di cioccolato, mandorle a lamelle.
Notes
In alternativa al pandoro, potete usare il panettone .[br]Se desiderate ricoprire tutti i tartufi con la ganache al cioccolato ( nel quale quindi dovrete immergerli ) raddoppiate le dosi di panna e cioccolato fondente.[br]Se li preparate in anticipo conservateli in frigo e tirateli fuori circa mezz’ora prima di servirli.

 

PhotoGrid_1451931094265

PhotoGrid_1452087028743

 

Buon inizio dell’anno,

Serena

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.