Lievitati

Il pizzolo siciliano

Questa ricetta, tipica siciliana, e della zona del siracusano in particolare, è molto speciale perché non è né conosciuta né diffusa.

Io l’ho mangiato nella mia città, in due “pizzolerie” e qui riscuote parecchio successo ma la ricetta non è facile da trovare.
Su internet mi sono imbattuta in sole due versioni ( qui e qui ), pressoché identiche, e a loro mi sono dunque ispirata. Devo dire che il risultato mi ha soddisfatto!

Il pizzolo è una sorta di “schiacciata” o di “disco” dove tra due strati di pizza si mette condimento a piacere.
La particolarità del pizzolo tuttavia è data dalla estrema croccantezza e dal fatto che la parte superiore è condita con olio, spezie e, soprattutto, tanto formaggio che ,in forno , formerà una crosticina gustosa ed irresistibile!!

Si tratta dunque di una pizza ma senza olio nell’impasto e con una forma rotonda di dimensioni ridotte e di spessore più alto rispetto alla classica pizza: questa infatti dovrà essere tagliata a metà , farcita, condita …e nuovamente infornata!!

Il ripieno potrà essere dei più vari, date libero sfogo alla vostra fantasia.
Io l’ho condita con prosciutto cotto e scamorza , ma potete anche farcire con le verdure, la carne (si avete letto bene… la carne….ed il formaggio ovviamente!), etc. etc..: sotto troverete alcune idee ed anche la variante dolce!! 😉

Se desiderate maggiore croccantezza ed una versione ancora più vicina all’originale (almeno a quello che ho mangiato io visto che ,ancora, non ho avuto la fortuna di mangiarlo nella zone del siracusano) quando lo taglierete a metà per farcirlo togliete un poco di mollica 😉

Questo weekend…… pizz..OLO per tutti!! 😀

2016-02-25 12.15.07

 

Il pizzolo siciliano
Recipe Type: Lievitati
Cuisine: Dosi per due pizzoli
Author: Serena – Petitpatisserie
Croccante e gustosa, farcita come si vuole, è più della solita pizza.
Ingredients
  • 330 farina semola di grano duro
  • 120 farina integrale
  • 260 acqua tiepida
  • 2/3 bustina lievito di birra secco o circa 15 gr lievito birra fresco
  • 1 cucchiaino colmo di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • prosciutto
  • scamorza
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di olio
  • timo o mix di spezie (origano, timo, rosmarino)
Instructions
  1. Sciogliete il lievito e lo zucchero nell’acqua e lasciare riposare per pochi minuti.
  2. Mescolate le farine, il sale e aggiungete il composto di acqua e lievito: impastare a mano per circa 10 minuti o con l’impastatrice fino a quando si ottiene un bel panetto compatto e poco appiccicoso.
  3. Lasciate lievitare coperto in luogo tiepido per 3-4 ore.
  4. Stendete l’impasto formando un disco di circa 1 cm. (fate in modo di stenderlo in maniera quanto più possibile uniforme).
  5. Infornate a 220° per circa 15 minuti fino a quando il vostro disco si dorerà leggermente ma non troppo.
  6. Sfornate, lasciate intiepidire e tagliate a metà stando attenti a non rompere il disco.
  7. Farcite come più vi piace (io ho fatto uno strato di scamorza , uno di prosciutto ed un altro sopra di formaggio).
  8. Chiudete con l’altro disco , spennellate la superficie con l’olio e spolverate con abbontdante parmigiano grattugiato e spezie .
  9. Infornate per altri 10 minuti ed assaporate.
Notes
Se lo gradite più croccante potete togliere un poco di mollica dai due strati prima di farcire.

 

Altre idee di farcitura:

  • verdure e mozzarella
  • salsiccia e friarielli
  • speck e formaggio cremoso
  • prosciutto crudo e provola
  • melanzane , prosciutto cotto, uovo sodo, mozzarella

Varianti dolci ( in questo caso consiglio di togliere la mollica per renderlo più croccante):

  • nutella e noccioline
  • ricotta e nutella

2016-02-25 12.22.15

Buon pizzolo e buon weekend,

Serena

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.