Dolci,  Pasqua,  Ricette senza glutine

Tart di ricotta e polenta

Questa torta mi ha conquistato non appena l’ho vista in foto nel numero di febbraio di Sale&Pepe (io ho solo leggermente modificato le quantità di alcuni ingredienti).
Mi ha incuriosita l’uso della farina di mais precotta per la polenta in un dolce e poi amo la ricotta sicchè non potevo non provarla.

Pur non essendo una estimatrice di polenta ho letteralmente adorato questa “Tart” al primo morso!
Non è la classica torta, ha un sapore molto particolare e ve la suggerisco (specie se amate la polenta) come originale alternativa ai classici dolci nel periodo di Pasqua: sarà che la ricotta da noi in Sicilia è l’ingrediente principale , specie durante la settimana Santa, ma io  vi consiglio di provarla.
E poi, data la presenza della farina di mais, è pure naturalmente gluten-free!!
L’uvetta vi suggerisco di non eliminarla: il suo sapore dolce funge da delizioso contrasto al sapore del composto di polenta e ricotta.

tart ricotta4

 

Tart di ricotta e polenta
Recipe Type: Dolci
Cuisine: Ingredienti per uno stampo a cerniera di 22 cm (ma anche 24 cm va bene)
Author: Serena – Petitpatisserie
Un dolce naturalmente senza glutine, con farina di mais, molto buona e golosa, particolare nel gusto e facile da fare.
Ingredients
  • 300 gr farina di mais precotta per polenta
  • 350 gr ricotta
  • 130 gr zucchero
  • 1 arancia bio
  • 400 ml latte
  • 2 tuorli
  • 1 bustina zafferano
  • 1 bustina vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico sale
  • 50 gr pinoli
  • 80 gr uvetta sultanina
Instructions
  1. Mettete a bollire 1 litro di acqua e versate a pioggia la farina con un pizzico di sale : cuocete la polenta per qualche minuto mescolando spesso.
  2. Frullate nel mixer la ricotta con il latte, la scorza dell’arancia, le bustine di zafferano e di vanillina, i tuorli, lo zucchero ed il lievito.
  3. Lasciate intiepidire la polenta e frullatela con il composto di ricotta. Unite infine l’uvetta e mescolate.
  4. Rivestite uno stampo, preferibilmente a cerniera, con la carta forno bagnata e strizzata e versate il composto di ricotta e polenta: distribuitevi sopra i pinoli e qualche fiocchetto di burro ed infornate a 180° per circa 1 ora,anche 1 ora e 30 minuti, dipende dal vostro forno. Il composto rimarrà, specie al centro, traballante ed umido: l’importante è che in superficie sia cotto e dorato. Togliete la vostra Tart dalla teglia solo quando è completamente fredda, così sarà perfettamente compatta e pronta per essere servita e gustata. Potete conservarla in frigo e servirla dopo che è rimasta a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

tart polenta1

tart ricotta3

Dolce weekend,

Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.