Dolci

Pain au chocolat

In Francia, per colazione, il mio dolce preferito era sempre lui:il Pain au chocolat! Amo le boulangerie , quel profumo di burro e croissant che inebria non appena vi si fa ingresso. Ebbene, ho sempre sognato di rivivere queste sensazioni ma non avrei mai pensato di poterlo fare a casa mia!

Desideravo provare a prepararlo ma il lungo procedimento della pasta sfoglia mi ha sempre scoraggiato fino a quando mi sono imbattuta nella sua versione veloce! Qui avete già visto com’è facile farla, con soli 3 ingredienti ed in pochi minuti.
Preparato l’impasto , dopo averlo fatto riposare in frigo mezz’ora , stendetelo e mettetevi all’opera con me (e mi raccomando il forno: deve essere caldissimo e a non meno di 220).
La casa sarà invasa dal profumo di burro e cioccolato…e si….tutto questo è solo opera vostra! ?

Collage pain au chocolat1INFREDIENTI 

dosi per circa 14 pain au chocolat

250 gr ricotta*
250 gr farina 00
200 gr burro
gocce di cioccolato fondente o una barretta di cioccolato fondente
latte per spennellare

Impastate la ricotta ben asciutta, la farina ed il burro morbido a pezzi in modo da ottenere un bel panetto compatto.
Lasciatelo riposare in frigo per circa mezz’ora.
Stendete l’impasto in una sfoglia sottile circa 3 mm su un piano da lavoro infarinato e formate un rettangolo di circa 42×26 cm ; dividetelo a metà nella parte lunga 26 cm (formando così due rettangoli di 42×13 cm). A questo punto ricavate da ogni metà 7 rettangoli aventi un’altezza di circa 6 cm (in modo che vi vengano 14 rettangoli di 6×13 cm): io ne ho fatti 12 avendo messo da parte un poco di pasta (v.foto).
Nelle estremità di ogni rettangolo mettete le gocce di cioccolato (o un rettangolino di barretta) e cominciate ad avvolgerlo come per formare un saccottino: fermatevi a metà mettete altre gocce di cioccolato nel senso della lunghezza (o una altro rettangolino di barretta) e finite di avvolgere.
Formati i vostri saccottini , spennellateli con pochissimo latte ed infornateli nel forno molto caldo ( a 220° ), STATICO (visto che in molte me lo avete chiesto), per circa 15 minuti o comunque fino a doratura.
Note

*Io ho aggiunto 1 cucchiaio di zucchero nella ricotta, ma è facoltativo.

*Alcune ricette prevedono la possibilità di sostituire la ricotta con altro formaggio cremoso come la Philadelphia

*Potete spolverare i vostri saccottini anche con zucchero a velo.

Collage pain au chocolat0

pain au chocolat1

pain au chocolat4

pain au chocolat3

Buone golose preparazioni a tutti voi 🙂

Serena

 

20 commenti

  • Federica

    Hai la ricetta della pasta sfoglia veloce?! Mi ero persa questa tua ricetta. Rimedio subito, vado immediatamente a leggerla. E questi tuoi Pain Au chocolat sono identici a quelli che ho mangiato a Parigi …. ?

    • petitpatisserieblog

      L’ho pubblicata ieri Fede!!
      Sempre un tesoro❤️e se ti hanno ricordato quelli di Parigi….sono troppo feliceee??

  • ricettevegolose

    Come già ti avevo anticipato su photofood, mi ero innamorata della ricetta già dalle foto, sarà anche che i pain au chocolat mi ricordano tanto due vacanze: una a Parigi e l’altra in Polinesia Francese, dove potevo gustarne di fragranti e appena sfornati ogni mattina! Poi vengo a leggere la tua ricetta e scopro che esiste anche una versione facilissima! Ora non ho più scuse per provare a rifarli 😉 Un abbraccio :*

    • petitpatisserieblog

      Che cara che sei!! Grazie di cuore!!
      Sei stata in Polinesia?? Che bellezza!!
      Io Fiji invece erano più vicine all’Australia dove ho fatto il viaggio di nozze 😀
      Questa è la soluzione per fare i nostri dolcetti del cuore con la minima fatica ma con un’ottima resa!1
      Se li provi fammi sapere 😉
      Ancora grazie, bacio
      Sere

    • petitpatisserieblog

      Ciao, normalmente se non viene specificato nelle ricette, specie dolci, è statico ma visto che me lo avete chiesto in tante ora lo specifico 😉
      Grazie Tiziana 🙂

  • Adele

    Ciao Serena,
    ho provato la tua ricetta ieri sera, ho qualche dubbio.
    Il risultato non è molto simile alle tue immagini, i miei non sembrano, e non hanno la fragranza della sfoglia. Può dipendere dal fatto che ho usato la Philadelphia invece della ricotta?
    Altra cosa: ho messo le gocce di cioccolata, come suggerivi, ma praticamente non si sono sciolte per nulla.
    Che ho combinato?! 🙂
    Grazie!

    • petitpatisserieblog

      Ciao Adele!!
      L’impasto sfoglia eccome! Per cui se il risultato non è come il mio sicuramente ci deve essere qualcosa che non è andato bene. Moltissime hanno fatto questa ricetta con risultati sorprendenti, anche sul salato. A chi non è riuscita , facendo poi qualche domanda ho scoperto sempre che in un qualche modo si sono discostate dalla mia ricetta (impastare con le mani e non con il mixer ad esempio, il forno deve essere caldissimo e statico, mai ventilato, la ricotta ben asciutta, il burro morbido). Con la philapdelphia personalmente non ho provato ma molte dicono sia la stessa cosa non so dirti. Se hai dubbi su qualche passaggio chiedimi, ma cerca sempre, per quanto possibile, di rispettare la ricetta 😉
      Le gocce di cioccolato non si sciolgono come “neve al sole” 😀 mantengono sempre una propria compattezza ma un poco però devono sciogliersi per forza….questo mi conferma che ci deve essere stato qualche problema durante la cottura, non penso dipenda dal cioccolato.
      Spero di esserti stata di aiuto e per qualsiasi altra cosa dimmi pure.
      Serena

  • Michela

    Ciao, questi croissant si possono preparare la sera prima e lasciarli in frigo tutta la notte per poi cuocerli la mattina per colazione? O si “ammollerebbero” troppo? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.