Dolci,  Natale

Gingerbread bundt cake

La Gingerbread bundt cake sarà la vostra torta di Natale come lo sarà per me ne sono sicura! I famosi Gingerbread, i biscotti di Pan di zenzero, fragranti e speziati , più famosi al mondo, si trasformano in una torta golosa che profumerà la casa di spezie e dell’odore tipico del Natale!
L’impasto presenta infatti gli stessi ingredienti dei Gingerbread : spezie, zucchero di canna, melassa. Se per Natale volete cimentarvi in una torta scenografica e farcita a più strati guardate la mia  Woodland  Christmas Cake. Se invece desiderate preparare una torta più semplice ma non meno scenica e golosa ecco che arriva lei! La  Gingerbread bundt cake! È una torta che si presenta soffice e buonissima : voi potrete fare una ciambella come ho fatto io  versando sopra la glassa al rum (o all’arancia) , che con le spezie si sposa benissimo, oppure potrete usare uno stampo tondo e, volendo, dividere poi a metà la torta e farcirla con golosa crema al formaggio (con la ricetta della crema della Woodland Christmas Cake ). Io ho fatto una glassa meno densa e bianca rispetto a quella che ad esempio trovate qui (che voi potrete comunque fare usando meno latte e facendola venire più densa) perché non la volevo troppo dolce.

Decoratela infine con i ribes brinati o con gli alberelli (li trovate nella Woodland Christmas Cake ) oppure con deliziosi cake topper  natalizi (come quelli che vedete nelle foto e che ho trovato da Maison Du Monde). Io ho decorato poi la torta con una casetta ed un alberello realizzati versando parte dell’impasto in uno stampo in silicone acquistato alla Lidl ed ho aggiunto stecche di cannella e rametti di abete a simboleggiare piccoli alberelli e, infine, tanto tanto zucchero a velo come se ci fosse stata una gran nevicata !!?
Se non avete questo stampo ma vi piace l’idea di decorare la torta con una casetta , fate le mie facilissime casette di biscotti: guardate qui come è facile realizzarle usando marshmallow e biscotti pronti solo da assemblare!

Decorare la torta sarà la parte più divertente da fare coi vostri piccoli!!

Insomma… una torta versatile, con glassa o farcita, soffice e super buona , che sa di Pan di Zenzero, dell’essenza più tipica del Natale…cosa volere di più? ??

INGREDIENTI

dosi per uno stampo da ciambella dal diametro di circa 24 cm

Per la torta:
300 gr farina 00
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino colmo di lievito
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino e mezzo di cannella
1 cucchiaino e mezzo di zenzero
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
150 gr burro morbido
100 gr zucchero di canna
110 gr zucchero di canna integrale
2 uova
200 gr melassa o miele liquido
225 ml latticello (100 ml di latte, 125 ml yogurt, 1 cucchiaino di succo di limone) o latte, vedi note*
Per la glassa:
200 gr zucchero a velo
3-4 cucchiai di latte
4 gocce di essenza di rum o arancia *

PREPARAZIONE

Preparate il latticello mescolando il latte con lo yogurt ed il succo di limone e mettete a riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.
Unite gli ingredienti secchi tra loro (farina, bicarbonato, lievito, sale e spezie).
Montate il burro morbido con le fruste o una planetaria.
Aggiungete lo zucchero e , di poi, le uova, una alla volta. Infine l’estratto di vaniglia e la melassa. Amalgamate.
A questo punto unite gradualmente gli ingredienti secchi setacciati, alternandoli con il latticello fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versate in uno stampo per ciambella, imburrato ed infarinato, ed infornate a 180 gradi per circa 40 minuti: fate sempre la prova stecchino che deve uscire asciutto. Fate raffreddare bene la torta prima di versare la glassa. Volendo potete preparare la torta il giorno precedente .
Preparate la glassa mescolando lo zucchero con le gocce di essenza ed aggiungendo gradualmente il latte fino a quando si raggiungerà una consistenza densa ma fluida.
Versatela sulla torta e decorate con rami di pino, stecche di cannella, cake topper o come più vi ispirerà la fantasia .

Note.* Se non avete lo yogurt sostituite il latticello con 225 ml di latte.
* Se non avete le essenze usate pure 1 cucchiaio di rum o di whisky o di succo di arancia : in questo caso potrebbe rendersi necessario un cucchiaio in meno di latte,
* Potete cuocere l’impasto in uno stampo da 22 cm e poi dividere la torta a metà (meglio il giorno dopo ) e farcire con crema al formaggio (per la ricetta vedete la Woodland Christmas Cake).
* Potete decorare con ribes rosso con effetto brina e con alberelli seguendo le indicazioni per le decorazioni che trovate nella Woodland Christmas Cake.

{Auguro a tutti voi un Natale col sorriso perché qualunque cosa abbiate dentro oggi siete qui, insieme alle persone a cui volete bene, e non c’è niente di più importante}. 

E se invece volete strappare un sorriso , fate questa torta e non ci sarà età che tenga….torneranno tutti bambini ❤️

Gioioso Natale,

Serena

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.