Dolci,  Frolle&crostate,  Natale

Crostata-quadretto di Natale {con frolla all’olio}

La Crostata-quadretto di Natale è un’idea originalissima ed anche questa proviene dalla mia amica Sara Zampini….ve l’ho mai detto quanto è brava? Quando mi mandò in privato la foto (un paio di anni fa) non appena sfornata me ne innamorai e, complice una serata a casa di amici , l’ho finalmente rifatta per voi!
Questa torta infatti la immagino come un dolcissimo dono di Natale : da portare a casa di amici o da incartare e donare , anche alla propria famiglia a colazione in questi giorni di feste.
La base è una frolla all’olio senza burro che ho già rifatto più volte sul mio blog e che apprezzo perché non richiede il riposo in frigo (il tempo è prezioso nei giorni di festa) in questo caso però l’ho profumata all’arancia ma voi potrete anche aromatizzarla con la vostra spezia preferita, come la cannella o lo zenzero.
Ho poi usato una marmellata di mirtilli perché desideravo che lo sfondo fosse rosso ma la mia amica Sara ad esempio ha preferito uno sfondo scuro per simboleggiare la notte ed ha usato una confettura ai frutti di bosco.
Laddove poi decidiate di usare le spezie o la farina integrale o lo zucchero di canna al posto di quello semolato e la frolla risultasse quindi di colore scuro vi consiglio di spolverizzare i biscotti di zucchero a velo prima di decorare la vostra crostata in modo che risaltino.

Pronti a rifarla con me?😍

INGREDIENTI

dosi per una tortiera quadrata di circa 23 cm

per la frolla :

280/300 gr farina “00”
 1 uovo intero e 1 tuorlo (2 se sono piccoline)
80 ml olio di semi
80 gr zucchero semolato
1 cucchiaino di lievito 
1 pizzico di sale 
scorza 1 arancia bio (o spezie a piacere)

per il ripieno:
1 vasetto di confettura ai mirtilli rossi (circa 300/400 gr)

PREPARAZIONE

    1. In una ciotola mettete lo zucchero , l’olio , il sale e le uova. Mescolate con una forchetta.
    2. Aggiungete pian piano la farina fino a quando si formerà un panetto compatto e non appiccicoso . A me sono bastati 280 gr ma dipende anche dalla grandezza delle uova o dal tipo di farina che utilizzerete (se usate quella integrale potrebbe servirne anche 300 gr ).
    3. Stendete subito su una spianatoia infarinata (o su un foglio di carta forno) 2/3 della frolla creando un disco sottile.
    4. Trasferite sulla teglia (con l’aiuto del matterello su cui l’avvolgerete o con tutta la carta forno) e punzecchiate il fondo con una forchetta.
    5. Coprite con la marmellata . Accendete il forno e riponete la crostata in frigo durante l’attesa.
    6. Nel frattempo con la frolla restante create tanti biscotti a forma di stelle  , alberi, animali della foresta, pupazzi di neve, etc. e riponeteli in frigo durante la cottura della crostata.
    7. Infornate la crostata a 175 gradi per circa 30/35 minuti o comunque fino a quando la vedrete dorare.
    8. Infornate infine i biscotti per circa 5/6 minuti: devono rimanere bianchi . Lasciateli raffreddare e poi create il vostro quadretto di Natale . Servite a temperatura ambiente . A vostro piacere potete anche spolverare lo z.

Note. *È importante che prima di infornare sia la crostata che i biscotti li mettiate i frigo per almeno 10 minuti così la crostata avrà la giusta consistenza e i biscotti manterranno la loro forma.
*Laddove decidiate di usare le spezie o la farina integrale o lo zucchero di canna al posto di quello semolato e la frolla risultasse quindi di colore scuro spolverizzate i biscotti di zucchero a velo prima di decorare la vostra crostata in modo che risaltino.

*Potete mettere i biscotti sopra la marmellata, cuocerci insieme alla crostata e spolverarli dopo con lo zucchero a velo. Io ho preferito infornarli separatamente per regolare la cottura diversamente e tirarli fuori quando erano ancora bianchi in modo che risaltassero di più senza bisogno di mettere sopra lo zucchero a velo.

Donate dolcezza, sempre❤️

Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.